Strategie Marketing B2B

strategie marketing b2b

Tabella dei Contenuti

Le strategie di marketing B2B permettono di commercializzare i prodotti, i servizi ad aziende o organizzazioni. A differenza del marketing B2C, tali strategie meno orientate verso i semplici consumatori.

Infatti, in un certo senso, i contenuti del marketing B2B sono di carattere più informativo. Perché le decisioni di acquisto delle aziende, rispetto a quelle dei consumatori, si basano maggiormente sull’impatto dei ricavi. Il ROI (return of investment) non interessa al singolo consumatore. Ma è un obiettivo chiaro di natura aziendale.

Nel mondo lavorativo moderno, una strategia business to business si vende direttamente agli stakeholder.

Nonostante a volte si muovano in situazioni complesse, le strategie di marketing B2B ben fatte permettono di raggiungere gli acquirenti con informazioni pertinenti e personalizzate.

A chi è rivolto il marketing strategico B2B?

In pratica, le strategie B2B sono rivolte a qualunque azienda che vende ad altre società.

Nello specifico, B2B marketing si rivolge a qualsiasi individuo che possegga del potere di acquisto. Perciò, la lista clienti può comprendere un’ampia gamma di titoli, dai ruoli più bassi fino a quelli dirigenziali.

Di solito, il B2B advertising tende a lavorare in settori molto specializzati. Per questo motivo, la comprensione del pubblico è fondamentale.

Creare delle strategie di marketing B2B

Costruire una strategia marketing B2B richiede diversi passaggi e molta attenzione. L’efficacia del marketing business to business deve essere massima. Questo settore, infatti, è saturo di questo tipo di comunicazione e la competizione e l’attenzione sono molto alte.

Ecco di seguito sono elencati i passaggi chiave per un B2B in marketing efficace

  1. sviluppare una visione generale
  2. definire il mercato e la buyer persona 
  3. identificare canali marketing e B2B
  4. crea risorse ed esegui le campagne 
  5. misura i risultati e migliorati sempre

Nei seguenti paragrafi affronteremo più nel dettaglio ognuno dei punti.

Sviluppa una visione generale nella tua strategia di marketing B2B

In genere, capire cosa si vuole realizzare e come farlo è il primo passo per una strategia di comunicazione B2B di successo.

Perciò, prima di iniziare a pubblicare qualsiasi tipo di contenuto, seleziona gli obiettivi del tuo btb marketing. Ma ricordati che devono essere raggiungibili, specifici e misurabili.

Quindi, con calma e precisione, studia un piano che sia al tempo stesso ambizioso, ma realistico.

Definisci il tuo mercato e le buyer personas

Di solito, i prodotti al centro delle strategie web marketing B2B sono commercializzati per un gruppo distinto e specifico di clienti. Più sarai in grado di definire con precisione il tuo pubblico, più i tuoi messaggi saranno diretti ed efficaci.

Crea un dossier del tuo acquirente che contenga quanti più dati possibili. Intervista i tuoi clienti per capirli e conoscerli meglio. In questo modo, avrai sempre delle lead di qualità e le tue campagne saranno sempre migliori.

Identifica i canali e le tattiche per una strategia business to business

Dopo aver raccolto le informazioni sul tuo pubblico, potrai iniziare a pensare alle tue strategie di business b2b.

Ora, dovresti conoscere le preferenze del tuo pubblico, a partire dal tempo trascorso online. Quindi, puoi scegliere quale canale social è più utile alla tua campagna e sfruttare le piattaforme più adatte (Youtube, Linkedin o Instagram).

Inoltre, controlla quali sono le domande che rivolgono con maggiore frequenza ai motori di ricerca. Così il tuo traffico organico sarà sempre maggiore.

Crea le tue risorse e inizia a eseguire le tue strategie marketing B2B

Una volta definito il piano d’azione, è giunto il momento di mettere in atto le strategie di comunicazione b2b studiate.

Esegui le migliori pratiche per ciascun canale. Le tue strategie di web marketing b2b devono includere un approccio creativo, utili approfondimenti e forti call to action.

Migliore e misura le tue campagne

Si tratta di un’azione che deve essere fatta continuamente, perché permette di migliorare sempre il business to business marketing. Così il tuo budget sarà investito in maniera più saggia e continua.

Consulta con attenzione le analisi dei tuoi dati e lascia anche che il tuo pubblico detti la direzione della tua campagna.

I migliori formati per le strategie di marketing B2B

Alcune delle tattiche e dei formati più comuni per il tuo marketing B2B possono essere:

  • blog: il pilastro di questo tipo di marketing, un aggiornamento costante garantisce anche una maggiore visibilità organica
  • seo: qualsiasi strategia B2B deve tenerne conto, anche se complicato, per raggiungere sempre più traffico organico
  • social media: coinvolgono i potenziali clienti, laddove sono attivi, anche attraverso dei contenuti sponsorizzati
  • white paper, e-book e infografiche: risorse autonome con informazioni importanti, spesso generano lead
  • email: anche se la sua efficacia sta diminuendo, rimane sempre uno strumento evergreen
  • video: da aggiungere a molte delle precedenti categorie, una forza trainante di strategie B2B di successo
  • testimonianze dei clienti: stabilisci e migliori la tua credibilità, cruciali per una reputazione importante
  • podcast: vengono fruiti da molti imprenditori, quindi stanno diventando uno strumento sempre più d’impatto

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Mauris id mauris mollis, facilisis odio sit amet, vulputate odio. Mauris quis pellentesque elit, eu suscipit ipsum. Aenean sagittis purus in dui mollis, at imperdiet ante pellentesque.

Chiamaci, scrivici o bussa alla nostra porta





    Voglio ricevere le Case History



      Voglio ricevere le Case History

      Inserisci il tuo nome e la tua email nel form qui sotto e clicca sul tasto “Ottieni le Case History”.
      Riceverai direttamente nella tua casella, una email con il link per scaricare il file in formato Pdf.